Top


Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/tecnomente/wp-content/themes/canvas/functions/admin-functions.php on line 2798

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/tecnomente/wp-content/themes/canvas/functions/admin-functions.php on line 2798

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /membri/tecnomente/wp-content/themes/canvas/functions/admin-functions.php on line 2798

Warning: Illegal string offset 'singular_portfolio_taxonomy' in /membri/tecnomente/wp-content/themes/canvas/includes/theme-functions.php on line 819

Tampermonkey: il Greasemonkey per Chrome

Greasemonkey è uno degli add-ons per Firefox più scaricati e famosi. Permette di installare gli “userscript”, particolari script che si attivano in determinate pagine (alcuni in tutte) e ne modificano il funzionamento.

Greasemonkey essendo stato già trattato in un vecchio articolo non ha bisogno di altre spiegazioni, quello che invece ci riguarda oggi è Tampermonkey.

Entrambi hanno una “monkey” (=scimmia) di mezzo ma per il secondo è solo nel nome.

Tampermonkey è un’ estensione per Google Chrome che implementa le funzioni di Greasemonkey.

Anzi, precisiamo. Queste ultime sono già presenti “di base” all’interno del browser ma molti script non funzionano a dovere. I motivi di questi malfunzionamenti possono essere diversi, in molti casi la colpa ricade sulle impostazioni, infatti Chrome non ha un menu per gestirle, al contrario di Greasemonkey.

tamper

Tampermonkey è disponibile (gratuitamente) nel Chrome Web Store e, di conseguenza, l’installazione non necessita di particolari operazioni:

Tampermonkey (.crx)

L’installazione di uno script è semplice e veloce. Si possono installare da un qualsiasi sito web  ma anche aprendo un file dal computer. Per comodità utilizzeremo Userscripts.org, il sito più fornito di script dove si trova praticamente di tutto.

Aprendolo e trovando lo script che ci serve ci verrà presentata una pagina dove possiamo visualizzare il codice sorgente o installare direttamente lo script. Se scegliete la seconda opzioni basterà un click su “Install” e vi apparirà una finestrella che vi chiederà se volete installare lo script con Tampermonkey (OK) o con Chrome (Cancel). Voi, naturalmente, scegliete Tampermonkey (che l’avete installato a fare se no? :D) ed ecco fatto. Aprendo il/i sito/i su cui ha effetto lo script otterrete dei cambiamenti che possono essere sia piccoli che grandi.

Userscripts, essendo il sito più importante, viene usato anche per rilasciare script per browser game. Questi alterano l’esperienza dell’utente e la rendono (o almeno dovrebbero renderla) più semplice e immediata.

Alle società che gestiscono i browser game non sempre va giù l’utilizzo degli script, o almeno non a tutte. Alcune, infatti, ne concedono l’utilizzo mentre altre adottano politiche contro gli utenti che li utilizzano. Gli script, infatti, creano disparità tra gli utenti poichè gli utilizzatori sono avvantaggiati mentre chi non ne fa uso è, di conseguenza, penalizzato. Quindi, occhio gente, se dovete utilizzarli in un browser game accertatevi che sia consentito farlo!

Powered by WordPress. Designed by WooThemes